martedì 27 dicembre 2011

UN'ESPERIENZA DI CONTINUITA' CON LA SCUOLA ELEMENTARE BRUNO DA OSIMO

ognuno uguale..ognuno diverso
RUDOLPH LA RENNA DAL NASO ROSSO


   video
                        

 




                                       RUDOLPH ERA UNA PICCOLA RENNA DEL POLO NORD

LE ALTRE RENNE PRENDEVANO SEMPRE IN GIRO RUDOLPH

                                   “HAI IL NASO ROSSO…HAI IL NASO ROSSO…!!!”

                                 RUDOLPH PREFERIVA RESTARE DA SOLO IN DISPARTE
             UNA FREDDA E NEBBIOSA SERA BABBO NATALE ERA PREOCCUPATO PERCHE’ C’ERA TANTA NEBBIA, MOGIO MOGIO GUARDAVA LE SUE RENNE
            E DICEVA “ POVERO ME COME FARO’ A PORTARE I REGALI AI BIMBI CHE MI STANNO ASPETTANDO? CHE TRISTEZZA!”


     RITORNATO A GUARDARE LE SUE RENNE, LO SGUARDO GLI CADDE SU RUDOLPH IL CUI NASO PER LA TRISTEZZA LUCCICAVA PIU’ DEL SOLITO
     ALL’IMPROVVISO BABBO NATALE SI MISSE A CANTARE E BALLARE COME UN MATTO


     AVEVA AVUTO UN’IDEA FANTASTICA! “RUDOLPHPICCOLO MIO TU STANOTTE GUIDERAI LA MIA SLITTA .     RUDOLPH NON SAPEVA COSA RISPONDERE, ALLORA LE SUE COMPAGNE LO INCORAGGIARONO..... 
     RUDOLPH ALLORA SI MISE DAVANTI ALLE ALTRE RENNE E COL SUO NASO ROSSO ILLUMINO’ LA STRADA




     COSI’ BABBO NATALE RIUSCI’ A PARTIRE CON LA SLITTA E ….
     E ANCHE QUEST’ANNO BABBO NATALE HA PORTATO I REGALI A TUTTI I BAMBINI.



Bambino:"te dove vai all'elementari?
Bambina: Io vado alla Bruno da Osimo, al tempo pieno!
Bambino: io pure vado alla Bruno da Osimo, però al tempo vuoto....


Nessun commento:

Posta un commento